È un trofeo speciale che viene conferito al cane che ha ottenuto il punteggio più alto nel 2018 (l’anno del trentennale del CIL).

Gli eventi che concorrono al calcolo del punteggio sono i seguenti raduni del CIL :

– 23 giugno – IMOLA
– 7 luglio – MERCOGLIANO
– 1 settembre – AVEZZANO
– 13 ottobre – BAGNO DI ROMAGNA

I punti vengono calcolati in base a :
– qualifica,
– classifica,
– titoli ( CAC, RCAC, BOB & BOS )
– numero di cani presentati nella classe.
Il punteggio totale è dato dalla somma dei punti ottenuti ad ogni raduno CIL da ciascun cane, nelle classi Libera, Intermedia, Lavoro e Campioni.

Punti per la qualifica:
– ECCELENTE – 6 punti
– per MB, B e AB non verrà assegnato alcun punteggio.

Punti per la classifica (ma solo se il cane ha preso la qualifica di Eccellente):
 1° classificato – 4 punti
 2° classificato – 3 punti
 3° classificato – 2 punti
 4° classificato – 1 punto

Punti per i titoli:
 CAC – 4 punti
 RCAC – 2 punti
 BOB – 4 punti (ma solo se ottenuto da un cane della classe campioni)
 BOS – 2 punti (ma solo se ottenuto da un cane della classe campioni)
(BOB e BOS non conferiscono ulteriori punti in più se il cane ha ottenuto anche il CAC)

Punti per bilanciamento:
Vengono considerati per ogni classe i cani PRESENTATI (non solo iscritti, ma anche effettivamente presentati nel ring).
tra 1-5 cani – non verrà assegnato alcun punteggio
tra 6-10 cani – 1 punto in più
tra 11-15 cani – 2 punti
tra 16-20 cani – 3 punti
tra 21-25 cani – 4 punti
tra 26-30 cani – 5 punti
 ecc.

I punti vengono calcolati dopo ogni raduno e scritti sul sito del CIL.

Sono considerati validi i punti ottenuti in massimo 3 tra i 4 raduni CIL. Nel caso di parità vince il cane che ha ottenuto più punti in meno raduni. Se anche così sono pari allora vince il cane più giovane.