> Indietro

Il Club Italiano Lagotto Quintino Toschi in questi anni ha visto crescere in modo consistente la propria attività ottenendo risultati importanti e confermando la propria vocazione originale di associazione con un forte impegno zootecnico e cinotecnico. Nel 2014 l’assegnazione da parte dell’E.N.C.I. del CAC in prova di cerca del tartufo, con la conseguenza che il Lagotto è diventato razza sottoposta a prova di lavoro in Italia, ha segnato un traguardo importantissimo per un impegno portato avanti fin dalla nascita del C.I.L., volto a salvaguardare assieme alle caratteristiche morfologiche quelle caratteriali e attitudinali che costituiscono un patrimonio fondamentale della nostra razza.

Tutta l’attività del Club è svolta attraverso lavoro volontario e non sarebbe possibile senza il contributo di tutti i soci. Nel 2014 è stato istituito un gruppo di lavoro per le gestione delle manifestazioni organizzate a cui possono contribuire tutti i soci disponibili, questo si affianca alla Commissione Lavoro operativa da molti anni.

Negli ultimi anni l’attività informativa del C.I.L. si è concentrata sul sito internet (www.lagottoromagnolo.org) all’interno del quale si trovano le informazioni sui programmi di attività, sui risultati di raduni, mostre speciali e prove di lavoro con una ampia documentazione fotografica, è presente una sezione informativa sulle patologie genetiche della razza e sulle modalità per effettuare i test (per i soci è disponibile una convenzione per effettuare alcuni esami a prezzi scontati), ci sono i programmi delle singole manifestazioni organizzate dal Club con i moduli per l’iscrizione online.

Su Facebook il gruppo “Club Italiano Lagotto”, riservato ai soci, è un importante strumento per lo scambio di informazioni e la comunicazione.

Per migliorare la comunicazione, magari anche ritornando a realizzare una rivista periodica cartacea, sarebbe importante poter contare sull’aiuto di nuove persone disponibili ad impegnarsi in questa attività.

Il Club Italiano Lagotto, dopo oltre 25 anni, conferma di essere una realtà vitale ed estremamente attiva, tutti i soci sono invitati a portare il proprio contributo per arricchire e migliorare le attività svolte.

Se condividete l’interesse per il Lagotto e le finalità del nostro Club potete diventarne soci.

I soci del C.I.L. sono anche soci collettivi dell’E.N.C.I . e ricevono la rivista mensile “I nostri cani” e possono fruire l’assicurazione E.N.C.I. E’ prevista anche una convenzione con i laboratori Genefast e Laboklin per i soci C.I.L. per eseguire a prezzo agevolato alcuni test genetici.

Dopo aver preso visione dello Statuto del C.I.L. si può fare domanda alla Segreteria, indicando nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, luogo e data di nascita e codice fiscale (obbligatorio) ed inviando la quota associativa che è di Euro 30.00 (ridotta della metà per i soci di età inferiore ai 18 anni).

E’ possibile pagare la quota associativa con:

Conto corrente postale n° 18347542
Intestato a: Club Italiano Lagotto

Bonifico Bancario IBAN: IT 18 J 07601 02400 000018347542
BIC SWIFT: BPPIITRRXXX
conto Bancoposta intestato a Club Italiano Lagotto

La domanda di iscrizione può essere inviata compilando il modulo seguente


You can join to Club Italiano Lagotto sending in email your name, address, date and place of birth (email: lagotto@lagottoromagnolo.org) and sending the membership fee (30 euro) with wire transfer to this bank account:

Club Italiano Lagotto
bank account: IT 18 J 07601 02400 000018347542
BIC SWIFT: BPPIITRRXXX
Bank name: Bancoposta, accunt name: Club Italiano Lagotto




  1. (richiesto)
  2. (richiesto)
  3. (richiesto)
  4. (richiesto)
  5. (richiesto)
  6. (richiesto)
  7. (richiesto)
  8. (email richiesto)
  9. (email richiesto)
  10. (richiesto)
  11. (richiesto)
  12. (richiesto)
  13. (richiesto)
  14. Voglio pubblicare i miei dati nel elenco allevatori sul sito CIL / I want to publish my datas on the breeders list of the webpage CIL


 

> Indietro